Sede

Città Ospedaliera – Contrada Amoretta
Piano primo – Settore A

Il reparto di Diabetologia e Nutrizione Clinica è un’Unità Operativa Dipartimentale (U.O.S.D.) che fa parte del Dipartimento di Medicina Generale e Specialistica dell’Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale (A.O.R.N.) “S. Giuseppe Moscati"; nell’Unità Operativa allo stato prestano la propria attività professionale n.9 Operatori Sanitari (tre Medici, tre Infermieri, tre Dietiste).

ATTIVITA’

Le attività prevalenti sono quelle tipiche di un Centro Diabetologico ospedaliero di III° livello come definite dal DGRC n. 1168 del 16/09/2005 e di una struttura di Dietologia e Nutrizione Clinica.
Fa parte della rete regionale per la prescrizione dei Piani terapeutici per i Presidi e per i Farmaci che richiedono piano AIFA e SANIARP.
E’ Centro di riferimento Regionale di 3°livello per la Nutrizione Artificiale Domiciliare(NAD).
E’ Centro di riferimento Regionale di 3°livello per la cura del Piede Diabetico nell’ambito del PDTA aziendale
Le Persone afferiscono all’U.O. in seguito alla richiesta di una Consulenza durante la degenza e per una prestazione ambulatoriale prescritta dal Medico Curante.
La Persone in cura presso l’U.O sono:
• Persone con Diabete con o senza complicanze
• Persone con Diabete in preparazione ad interventi chirurgici o diagnostici invasivi
• Persone in sovrappeso o con obesità
• Persone con malnutrizione
• Persone con Disturbi del Comportamento Alimentare,
• Persone con malattie nutrizionali e metaboliche genetiche
Attività fondamentale e continua dell’U.O. è il Controllo del servizio di ristorazione dei due Plessi dell’AORN Moscati (plesso Contrada Amoretta, Plesso Landolfi di Solofra)

ACCESSO ALLE PRESTAZIONI (codici per l’accesso)

Prima visita Diabetologica e di controllo (* 89700037 – 89010029)
Prima visita di Nutrizione Clinica e di controllo (* 89700033 – 89010050)
Prima visita di Nutrizione Artificiale e di controllo (* 89700032 – 89010049)
Prima visita per Dislipidemia/Dismetabolismo e di controllo (* 89700064 – 89010107)
Visita per diagnosi e terapia dei Disturbi del Comportamento Alimentare (* 89700033)
Ambulatorio della transizione dal Centro pediatrico all’adulto (* 89700033)
Ambulatorio per piede diabetico (* 89700037)
Ambulatorio per dislipidemia
Terapia educazionale individuale e di gruppo fino a 10 sedute (* 93.82.1001 – 93.82.2001)

ESAMI STRUMENTALI

93.07.1 bioimpedenziometria, valutazione dello stato di idratazione
93.07.2 plicometria, valutazione dello stato nutrizionale
89.65.4 ossimetria e monitoraggio transcutaneo O2/CO2
89.61 Holter pressorio
81.39 ABI TEST
95.11 Retinografia
89.59.1 Test cardiovascolari per valutazione di neuropatia autonomica ( escluso: head up tilt test) 89.59.2 Head up tilt test
89.39.3 valutazione soglia di sensibilità vibratoria + Termoskin
99.99.2 monitoraggio in continuo della glicemia
Metabolismo basale (non convenzionato con il SSN)

DAY HOSPITAL TERAPEUTICO

Day Hospital per Piede diabetico
Day Hospital per Diabete gestazionale
Day Hospital per microinfusore e per impianto sensore monitoraggio glicemico in continuo
Day Hospital per Malnutrizione (per posizionamento accesso venoso PICC, sondino NG, PEG)
DAY SERVICE

PACC codice 250.0; Diagnostico diabete complicato e/o screening delle complicanze d’organo
PACC diagnostico per sovrappeso e per obesità(codice PACC 278.1, 278.2)

*codice di accesso da indicare per la proposta di prestazione da parte del Medico di Medicina Generale

MODALITA’ DI ACCESSO ALLE PRESTAZIONI

L’accesso all’Ambulatorio per le prime visite è prenotato attraverso il Centro Unico Prenotazioni (CUP) dell’A.O. Moscati mentre la data per il controllo viene definita al termine della visita all’accettazione.
Per il Day Hospital Terapeutico ed il Day Service è necessaria una prima visita specialistica presso la nostra U.O. utile a verificare l’appropriatezza delle procedure da attivare.
Le classi di priorità sono così specificate per le prestazioni e/o visite erogate in regime ambulatoriale:
CLASSE U (Urgente)
da garantire entro poche ore, al massimo 72 e quindi da riservare ai casi gravi, per i quali si configura un reale rischio per il paziente(riferita a condizioni di particolare gravità clinica);
CLASSE B (Breve)
prestazione la cui tempestiva esecuzione condiziona in un arco temporale breve la prognosi a breve del paziente o influenza marcatamente il dolore, la disfunzione o la disabilità; può aspettare fino ad un massimo di 10 giorni.
CLASSE D (Differita)
prestazione la cui tempestiva esecuzione non influenza significativamente la prognosi a breve ma è richiesta sulla base della presenza del dolore o di disfunzione disabilità; può aspettare fino a 30 giorni se si tratta di visite specialistiche
CLASSE P (Programmata)
riferita a situazioni che richiedono approfondimenti ma che non necessitano di risposta in tempi rapidi; queste prestazioni devono, comunque, essere garantite entro un massimo di centottanta giorni (sei mesi).
E’ necessario chiarire che:
1. Se nella ricetta non sono specificati il sospetto diagnostico o la classe di priorità, la richiesta è collocata in classe P.
2. Viene garantita la prestazione non lo specifico professionista; per questo motivo non si procederà a spostare le prenotazioni in caso di assenza del Sanitario. Ogni Specialista è in grado attraverso My Hospital di definire il percorso diagnostico- terapeutico del Paziente.
3. Al cittadino che richiede una prestazione al CUP viene prospettata la prima data disponibile presso l’erogatore pubblico; il cittadino può rifiutare la data ed orientarsi diversamente nella platea degli altri erogati pubblici e privati; và da sé che in questo caso, perde il diritto alla prima data prevista per l’erogazione della prestazione.
4. Il cittadino che ha prenotato, per un dato giorno, una determinata prestazione e che, per qualsivoglia ragione, non voglia più accedere alla stessa è tenuto formalmente ad annullare la prenotazione stessa per “pulire" la Lista di attesa e consentire ad altro utente di accedere all’analoga prestazione.

Responsabile – A. Botta: 0825 203358

Dirigenti Medici – A. Pirone – A. Lanzilli: 0825 203133 0825 203514

Dietisti: 0825 203355

Coordinatrice – A. De Luca: 0825 203285

Accettazione: 0825 203390

CUP: 0825 1806060

Fax: 0825 203285

E-mail: diabetologia@aosgmoscati.av.it

Personale

Responsabile:
Dr. Amodio Botta

Dirigenti Medici:
Dr. Alfonso Pirone
Dr. Antonio Lanzilli

Infermieri:
Antonia De Luca (Coordinatrice)
Olimpia Gaeta
Gerardina Melchiorre

Dietiste:
Bernadette Marrocoli
Carmela Maria C. Tufano
Assunta Vitale

PROCEDURE PER L’ACCESSO ALL’AMBULATORIO

Si accede dalle ore 8.30 alle ore 12.00 secondo le priorità previste dalle liste di attesa.

La visita nutrizionale è preceduta da una pre-visita presso il Laboratorio Nutrizionale del reparto con rilievo delle misure auxoponderali.
La dieta viene rilasciata dalla Dietista che la illustra al paziente e può anche proporre di attuare un percorso integrativo con controlli a breve termine.
La visita Diabetologica è preceduta da pre-visita con determinazione di parametri clinici, glicemia capillare e misure auxoponderali.
La visita si conclude con l’indicazione del periodo della prossima visita che viene prenotata dal Personale all’accettazione oppure con l’indicazione di Day Hospital o Day Service oppure l’iscrizione/proposta per una formazione di percorso educazionale. La prescrizione di presidi e/o MUP fa parte della visita di controllo e prevede una prenotazione a breve termine di 7 giorni.
Alla dimissione in caso di attivazione di Nutrizione Artificiale il Paziente o suo delegato ritira nella Farmacia Ospedaliera(1°piano,settore A) la fornitura di prodotti per 8 giorni di terapia. Nel caso di visita si compila un modulo specifico che attiva la Nutrizione Artificiale Domiciliare gestita dalla ASL di Avellino

PROCEDURE PER LA CONSULENZA AI REPARTI

La consulenza durante il ricovero è erogata nei tempi previsti entro 24/48 h.
La consulenza per dimissione si attua con il rilascio di un kit composto da
• prescrizione Terapia medica
• Certificato per la fornitura di presidi e di farmaci con relativo rilascio del modulo Saniarp
• Dieta e/o indicazione dietetica
• Istruzione per l’uso e la gestione della terapie
• Prenotazione per il controllo (entro 30 giorni in caso di chirurgia maggiore)
Il kit completo predisposto dal sanitario è consegnato ed illustrato al paziente e/o ai familiari alla dimissione. La dietista consegna il Kit nei reparti ed attiva il percorso ambulatoriale.

PROCEDURA PER Day Hospital e Day Service

Il ricovero in Day Hospital è di tipo terapeutico ed inizia con una procedura o atto terapeutico in prima giornata. Il Day Hospital prevede il ricovero dalle ore 8.30 alle ore 15.00
Il paziente nel corso di una normale visita di controllo viene avviato dal Medico specialista ad un percorso che prevede uso di microinfusore e/o di monitoraggio in continuo della glicemia. Il paziente quindi viene avviato ad un percorso educazionale :al primo incontro viene informato delle caratteristiche dei singoli infusori, si individua quello più adatto per il paziente; negli incontri successivi il Team valuta se il paziente è padrone della metodica e quindi si porta a conoscenza il funzionamento del presidio.
Il primo giorno di Day Hospital il paziente indossa microinfusore e poi dopo 7/8 giorni ritorna (seconda giornata in DH)per la definizione dello schema terapeutico. La cartella clinica puo’ rimanere aperta fino al 31/12 dell’anno solare.

LABORATORIO NUTRIZIONALE (LN)

Eroga le seguenti prestazioni:
Misure auxoponderali (anche per allettati)
BIA
Metabolismo basale
Test psicometrici

LABORATORIO DI DIABETOLOGIA (LD)

Eroga le seguenti attività :
Test per la neuropatia periferica
Test per la neuropatia vegetativa (cardiovascolare)
Determinazione Indice di Windsor
Ossimetria arti inferiori
Retinografia
Holter pressorio
ECG
Attività educazionale (gestione insulina, sensori, ecc.)