Approvata la sperimentazione del farmaco anti-artrite usato a Napoli

“L’Aifa ha approvato il protocollo della sperimentazione scientifica del Tolicizumab, Napoli e Modena saranno i capofila. Partiremo con priorità immediata in 10-15 giorni su 250 pazienti in Italia”. Lo annuncia Vincenzo Montesarchio, infettivologo dell’ospedale Cotugno di Napoli che sta lavorando insieme a Paolo Ascierto, direttore dell’unità di immunologia clinica del Pascale, sull’effetto positivo del farmaco sulla polmonite indotta dal Coronavirus.
Bisogna precisare che il farmaco non previene l’infezione da coronavirus ma agisce sulla complicanza di questo virus. In pratica diminuisce l’iperattività del sistema immunitario che è quella che causa l’insufficienza respiratoria.
Nel fine settimana altri quattro pazienti, in totale 11, ricoverati nell’ospedale Cotugno di Napoli sono stati trattati con il Tocilizumab. Risultati incoraggianti arrivano anche “dall’ospedale di Cosenza, dove due pazienti hanno risposto molto bene. Sono risultati importanti.

 

 

Fonte: La Repubblica

scroll to top

AVVISO IMPORTANTE

Si comunica agli utenti che, a causa della grave situazione epidemiologica, le attività del portale ITV Salute sono sospese fino a data da destinarsi.